Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account potrai effettuare la prenotazione e salvare i tuoi viaggi preferiti!
Nome utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Paese*
Accetti i Termini di servizio e Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Sei già iscritto?

Login

Viaggi solidali in Albania: quale è il progetto locale

In occasione del viaggio organizzato in Albania abbiamo potuto vivere un’esperienza a stretto contatto con una delle realtà di questo Paese.

Per la donazione del contributo che prevediamo per i nostri viaggi solidali, ci siamo messi in contatto con La Piccola Famiglia Onlus e abbiamo scelto il progetto che ha nel piccolo paese di Uznova.

Il Centro diurno di Uznova

Il Centro diurno di Uznova accoglie ogni giorno disabili di diverse età: la più piccola ha 5 anni, il più grande supera i 40. Nel centro vengono svolte attività didattiche, educative e socializzanti. Il centro organizza inoltre uscite e attività ricreative per i suoi ragazzi e viene offerto loro il pranzo per assicurare a tutti un pasto.

A Uznova vivono e operano nel centro le sorelle della Piccola Famiglia e don Giuseppe: il nostro gruppo viene accolto da sorella Monica che ci dà il suo benvenuto con una calda voce da mamma e ci accompagna in una delle sale del centro per raccontarci il loro progetto, la storia e che cosa fanno.

Nonostante le stanze siano piccole e semplici, vediamo come le sorelle abbiano cercato di renderle accoglienti con colori caldi e disegni. Vediamo in un angolo una piccola stufa, ma in questo paese d’inverno fa freddo e a volte questa non è sufficiente per riscaldare l’intero ambiente.

Ci viene raccontato come negli anni passati i ragazzi disabili di Uznova e dintorni venivano tenuti dalle famiglie in casa e molto spesso nascosti, non avevano rapporti sociali e non conoscevano quindi l’ambiente esterno. Venendo a conoscenza di questa realtà, si è iniziato a pensare a come poter aiutare questi ragazzi e le loro famiglie. É nato così il centro di Uznova.

Durante la nostra visita al centro conosciamo alcuni ragazzi disabili che frequentano il centro e incontriamo anche un gruppetto di giovani calabresi che sono arrivati qua insieme al parroco della loro città per svolgere un periodo di volontariato.

Un’atmosfera di pace, collaborazione e integrazione regna in questo luogo.

La nostra visita si conclude con una bella merenda organizzata per noi dal centro per ringraziarci per il contributo donato dal nostro gruppo. Siamo noi che ringraziamo loro per averci accolto a braccia aperte e per aver condiviso con noi la loro realtà.

Informazioni sull'autore

Mi occupo di ideare e programmare nuove proposte di itinerari che condivido con la mia socia, collega e amica Clare, organizzare i servizi e di accompagnare i nostri viaggi di gruppo.

Lascia un commento

PROSSIME PARTENZE

Accompagnatore dall’Italia

Marocco - kasbah air ben haddou

Capodanno Marocco

Tour Cuba e mare

viaggio in Oman e mare

Tour Oman

Viaggi avventura

Viaggi con l’esperto