Trekking Dolomiti Itinerante Le Montagne Di Messner | Alla Ricerca Del Viaggio

Trekking Dolomiti Le Montagne di Messner

0
Il viaggio non é più disponibile
Il viaggio non é più disponibile

Vuoi rimanere aggiornato su questo viaggio?

Compila i campi sottostanti e riceverai una email appena torna disponibile

    Hai delle domande?

    Vieni a trovarci o contattaci. Siamo felici di poterti aiutare a trovare il tuo viaggio.

    0721 30617
    info@allaricercadelviaggio.com
    328 4717827 (WhatsApp)


    PERCHÈ PRENOTARE CON NOI

    • Piccoli gruppi (max 20)
    • Guida ambientale
    • Contributo per progetti di compensazione emissioni CO2
    • Contatto diretto con il posto
    • Kit viaggio incluso
    • Assicurazione medica base inclusa

    4 Giorni 3 Notti
    Prossima partenza: 2023
    Guida ambientale escursionistica
    Dettagli viaggio

    Trekking Dolomiti itinerante Le Montagne di Messner accompagnato da guida ambientale professionista de “La Cordata Escursionismo & Natura“.

    Trek per rifugi zaino in spalla senza difficoltà tecniche su un tratto dell’Alta Via n° 2 nel magnifico Parco Naturale Puez-Odle, distretto dolomitico sospeso tra Val Gardena, Alta Badia e Sud Tirolo, nella parte più settentrionale delle montagne più belle del pianeta e Patrimonio UNESCO!

    Itinerario ad anello partendo dalla Val di Funes, le montagne di casa del grande di Reinhold Messner: un giardino in quota verde e fiorito tappezzato di malghe, decorato di boschi di abete rosso, larici e cirmoli: vedrete che paradiso!

    Raggiungiamo i valichi adagiati sotto bastioni calcarei e di 3000 m. che milioni di anni fa erano scogliere coralline di mari primordiali. Praterie alpine ed ecosistemi delicati e mutevoli, macereti detritici, laghetti morenici e una flora multicolore che riconosceremo, cercando marmotte e camosci sulle balze più inaccessibili.

    Aggireremo completamente il gruppo delle Odle sfiorando quello delle Puez, tra ambienti severi, ardi e rocciosi alternati ad altipiani rilassanti tra rifugi e alpeggi.

    In questo trekking Dolomiti vivremo tramonti incredibili con le pareti di Dolomia che si accendono di rosa carico, fenomeno detto “Enrosadira”. Esperienza grande per chi cerca trek autentici, puri, per faticare un po’ e per condividere gioie uniche!

    Partecipanti

    Min 7 / Max 20

    Assistenza

    Massimiliano Giorgi
    Accompagnatore guida ambientale professionista “La Cordata

    Sistemazione

    Rifugi alpini in camere multiple e camerate condivise con trattamento di mezza pensione (colazioni e cene).

    Rifugio Genova in Val di Funes; Rifugio Firenze in Val Gardena
    Chi possiede tessera CAI lo comunichi e la porti con sé: potrà ricevere un ulteriore sconto

    Trasporto

    AUTO PROPRIE O MINIBUS AUTOGESTITO: possibile accordarsi per condividere i mezzi, con utilizzo di mascherina in ottemperanza alle norme anti Covid-19.

    Livello difficoltà trekking

    MEDIO-DIFFICILE (E+)
    Medie giornaliere: Km 10; 5-6h di cammino e 600 m. dislivello.
    Richiesta buona salute e condizione fisica, sicurezza di passo, attitudine a ore di cammino con zaino in spalla (col minimo indispensabile). Itinerari privi di difficoltà alpinistiche. Ogni escursionista verifichi la sua preparazione fisica in base alle difficoltà indicate e l’attrezzatura richiesta, onde non mettere in difficoltà sé stesso, La Guida ed il gruppo. La Guida Massimiliano Giorgi è disponibile al telefono: 348/0430358.

    Leggi come valutare la difficoltà del trekking – clicca qui

    Attrezzatura e abbigliamento obbligatori

    Scarponi da trek alti alla caviglia con suola scolpita obbligatori (senza non sarà   possibile partecipare), sacco lenzuolo, pranzi al sacco, acqua 1.5 L/giorno e sali minerali (Mg, K, Polase, simili), maglia intima traspirante, calzettoni lunghi, pantalone lungo leggero, cappello da sole e invernale, guanti, micro-pile, felpa, giacca antivento o wind-stopper, mantellina antipioggia, zaino capiente (minimo 45 L), frutta secca, alimenti energetici (barrette, cioccolato), bastoncini telescopici, protezione solare e occhiali, asciugamano, ciabattine, indumenti da bagno, torcia elettrica.

    5 MOTIVI PER SCEGLIERE QUESTO ITINERARIO

    1. Il fascino del cammino itinerante zaino in spalla per rifugi su sentieri sempre in quota
    2. Scenari dolomitici unici al mondo: gruppo Puez-Odle, Tra Val Gardena e Alta Badia
    3. I magnifici e coloratissimi fiori alpini: endemismi e relitti glaciali di flora artica
    4. Esperienza di condivisione e gruppo in contesti ambientali suggestivi di alta montagna
    5. L’Enrosadira: pareti di Dolomia che si accendono di rosa carico ad alba e tramonto!
    INCLUSO
    NON INCLUSO
    INFO UTILI
    • Sistemazione per 3 notti in rifugi alpini in camere multiple e/o cameroni/cuccette
    • Trattamento di mezza pensione (pernotto, cena e colazione)
    • Guida ambientale escursionistica professionista sempre al seguito con assicurazione RCT
    • Assicurazione medico/bagaglio
    • Viaggio e tutti gli spostamenti (auto proprie, possibile condividerle tra partecipanti: contattare la Guida)
    • Pranzi al sacco e bevande in rifugio
    • Tassa di soggiorno
    • Eventuale parcheggio a pagamento
    • Assicurazione infortuni con validità annuale (Cordata Card € 10)
    • Assicurazione integrativa GOLD MBA BASE (consigliata) annullamento incluso copertura annullamento per malattia da epidemia e per quarantena del passeggero e assistenza sanitaria in corso di viaggio per epidemia pari a € 20.20 (da richiedere in fase di prenotazione)
    • Quanto non incluso alla voce “La quota comprende”

    Attivazione gruppo: 7 iscritti.
    In caso di non attivazione del gruppo, gli acconti versati saranno restituiti totalmente o tenuti a credito per prossimi viaggi. 

    Possibili variazioni itinerari, insindacabili e a discrezione della Guida, per ragioni meteo, logistiche o di gestione del gruppo.

    COME PRENOTARE:
    Prima di iscriverti, potrai trovare le informazioni sul nostro sito internet www.allaricercadelviaggio.com e per ulteriori dettagli potrai contattarci telefonicamente allo 0721 30617 oppure inviarci una e-mail a info@allaricercadelviaggio.com.

    Per prenotare dovrai compilare il modulo prenotazione (leggibile e firma autografata) e inviarlo a info@allaricercadelviaggio.com o con foto via Whats app al numero 328 4717827.

    La prenotazione sarà ritenuta confermata soltanto al momento del ricevimento del modulo di prenotazione debitamente firmato per accettazione e della copia del bonifico per l’importo dell’acconto e/o del saldo.

    In fase di prenotazione verrà richiesto il pagamento dell’acconto € 150 con bonifico al Tour Operator e Agenzia Viaggi Alla Ricerca del Viaggio s.r.l. in via degli Abeti, 106 c/o ID106 – Pesaro. Saldo entro il 4 luglio 2022.

    Scarica il programma in pdf con le informazioni dettagliate

    Se hai dei dubbi consulta la nostra sezione faq, troverai le risposte alle tue domande

    Tutte le informazioni necessarie per valutare il livello di difficoltà delle escursioni e trekking

    Itinerario e mappa

    Giorno 1MALGA ZANNES IN VAL DI FUNES 1650 m. – GAMPENALM 2062 m. – PASSO POMA / RIF. GENOVA IN VAL DI FUNES 2306 m.

    Partenza in prima mattina da Pesaro, Pasticceria Orchidea (Via Ponchielli, 82) oppure ritrovo ore 13.30 (con pasto già consumato) al parcheggio Malga Zannes (Zanser Alm) S. Maddalena (BZ). Viaggio con mezzi propri, possibilità di condividere auto (contattare la Guida).

    Raggiungiamo la bucolica Val di Funes, dominata dal massiccio dolomitico delle Odle: in cammino dalla bella Malga Zannes, 1^ tappa breve ma in decisa salita, tra praterie alpine, abeti rossi e lariceti: Risaliamo costeggiandolo il tumultuoso torrente Rio di Funes tra malghe e boschi da fiaba sino al Rif. Genova che serra la vallata a 2300 m. per i primi panorami grandiosi al Passo di Poma, allungando lo sguardo sino alla Val Badia, godendoci il tramonto che accende di rosa intenso le crode più alte!

    Trekking: Km 5 – Dislivello +650 m. – Cammino effettivo 3 ore 30 minuti.

     

    Giorno 2RIF. GENOVA IN VAL DI FUNES 2306 m. – ALTA VIA DOLOMITI N. 2 – FORCELLA S. ZENON 2293 m. – FORCELLA DE LA ROA 2617 – RIF. FIRENZE IN VAL GARDENA 2037 m.

    Tappa bellissima verso le quote maggiori, tra scenari rocciosi e macereti, mughete e le stupende cime delle Odle che accarezzano i 3000 m. Prima parte con deboli saliscendi affacciandoci sull’alta Val di Longiarù, affronteremo poi tra aspre ma spettacolari pietraie la salita più impegnativa alla Forcella della Roa, che divide il gruppo delle Odle ad ovest da quello delle Puez ad est, che troneggiano sull’Alta Val Badia. Una lunga discesa per la Val de la Roa ci condurrà in un bel bosco di Pini cembri che anticipa il Rif. Firenze, eccezionale punto panoramico su Selva di Val Gardena!

    Trekking: Km 10 – Dislivello +600 m. / -750 m. – Cammino effettivo 5-6 ore.

     

    Giorno 3RIF. FIRENZE IN VAL GARDENA 2037 m. - PLAN CIAUTIER 2300 m. – SECEDA 2330 m. – RIF. FERMEDA 2111 m. – COL RAISER 2107 m. – RIF. FIRENZE IN VAL GARDENA 2037 m.

    Tappa di scarico e alleggerimento, anello fattibile senza pesi nello zaino che ci riporterà al Rif. Firenze: Saliamo all’Alpe Cisles, sin dove si alzano le bastionate dolomitiche del Sas Rigais che tocca i 3025 m: Cammineremo sotto ai picchi più alti delle Odle del versante sud, tra prati sassosi e marmotte, larici e qualche cirmolo, toccando varie malghe e rifugi, in un contesto ambientale magnifico con vista su Ortisei, Val Gardena, il maestoso Gruppo del Sella, e dal lato opposto Sciliar e Altipiano di Siusi! 

    Trekking: Km 9 – Dislivello 350 m. – Cammino effettivo 4 ore

    Giorno 4RIFUGIO FIRENZE IN VAL GARDENA 2037 m. – SELLA CUCA 2153 m. – PLANS DA FEUR 1700 m. – PASSO BREDLES 2120 m. – MALGA BROGLES – VIA DELLE ODLES – MALGA ZANNES IN VAL DI FUNES 1650 m.

    Tappa conclusiva, lunga, solenne e spettacolare per esaltare il complesso di guglie delle Odle che aggireremo, prima dal versante sud-occidentale poi su quello settentrionale. Dopo un primo tratto in quota con gli occhi su Selva di Val Gardena e S.ta Cristina, ci abbassiamo dentro boschi di abete rosso sfiorando la vicina Ortisei, risaliamo il placido vallone delle Costa Tambres lungo il torrente sino al Passo Bredles 2120 m. Qui comincia il Sentiero delle Odle, un incanto tra pascoli, campi in fiore e diverse malghe sul cammino, l’ultima sarà la Glatsch, terminando in Val di Funes alle auto, per chiudere un anello di indescrivibili emozioni!

     Trekking: Km 17 – Dislivello +750 m. / -1075 m. – Cammino effettivo 6-7 ore

    Una buona birra insieme in malga per salutarci e rientro verso casa nel secondo pomeriggio

     

    Hai delle domande?

    Vieni a trovarci o contattaci. Siamo felici di poterti aiutare a trovare il tuo viaggio.


    0721 30617
    info@allaricercadelviaggio.com
    328 4717827 (WhatsApp)


    PERCHÈ PRENOTARE CON NOI

    • Piccoli gruppi (max 20)
    • Guida ambientale
    • Contributo per progetti di compensazione emissioni CO2
    • Contatto diretto con il posto
    • Kit viaggio incluso
    • Assicurazione medica base inclusa