Viaggiare Da Soli, In Gruppo | Alla Ricerca Del Viaggio

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un vero e proprio trend di viaggiatori singoli. A volte questo termine viene confuso erroneamente con quello di viaggiatore single. Per quanto queste definizioni possano sembrare all’apparenza simili, in realtà hanno caratteristiche diverse: mentre il viaggiatore single sceglie viaggi per single e solitamente in cerca dell’anima gemella, il viaggiatore singolo ha la passione del viaggio ma a volte per una serie di motivi ci si ritrova a dover viaggiare da soli.

I viaggiatori singoli sono coloro che hanno il proprio compagno pigro o con cui non si condivide la stessa passione. Sono coloro che hanno amici con cui condividere questa passione ma con i quali non coincidono gli stessi periodi di ferie. Sono giovani che hanno  voglia di provare nuove avventure oppure over65 che una volta in pensione possono finalmente dedicarsi a questa loro passione avendo più tempo a disposizione.

Secondo il report Visa Global Travel Intentions Study 2015, i viaggiatori singoli scelgono itinerari che siano ricchi di attività ed esperienze, viaggi avventura, trekking e sportivi. Sempre più donne oggi viaggiano singolarmente (sposate, fidanzate, single oppure vedove). Sono donne dai 35 ai 65 anni. Qualcuna è più intimidita alla sua prima volta in viaggio da sola, qualcuna è stata consigliata dall’amica, qualcuna ormai non vuole rinunciare a questa tipologia di viaggio.

La risposta ai viaggiatori singoli per non viaggiare da soli è quindi il viaggio organizzato di gruppo. Sono viaggi in cui spesso è previsto anche l’accompagnatore dall’Italia. In questo modo non ci si deve preoccupare più di nulla perché dal momento dell’incontro in aeroporto con l’accompagnatore ed il resto del gruppo, occorre soltanto viversi il viaggio a 360°!

La novità dei viaggi organizzati di gruppo con accompagnatore dall’Italia è la possibilità che viene offerta di condividere la camera doppia con un altro partecipante dello stesso sesso. Ha due vantaggi: risparmiare il supplemento della camera singola sempre abbastanza oneroso e aprirsi alla nascita di nuove amicizie e probabili futuri compagni di viaggio.

È proprio dai viaggi di gruppo che ho accompagnato che ho potuto assistere (felicemente) come siano nate nuove amicizie e che anche dopo la fine del viaggio, abbiano continuato a sentirsi, incontrarsi e spesso ad iscriversi insieme ad un viaggio successivo!

Perché scegliere un viaggio di gruppo? 5 buoni motivi per un viaggiatore singolo:

  1. Nuovi amici e possibili futuri di compagni di viaggio
  2. Nuove esperienze ed emozioni da condividere
  3. Mettersi in gioco in nuove avventure e con nuove persone
  4. Incontri stimolanti alla condivisione e al confronto
  5. Risparmio del supplemento singola se si sceglie di condividere la camera

Il viaggio di gruppo, per viaggiare da soli ma senza essere soli!

Scopri le prossime proposte di ESTATE 2021: viaggi organizzati di gruppo con accompagnatore dall’Italia

Calabria tropea
Viaggi Estate 2021 – viaggiare da soli in gruppo

About the author

Mi occupo di ideare e programmare nuove proposte di itinerari che condivido con la mia socia, collega e amica Clare, organizzare i servizi e di accompagnare i nostri viaggi di gruppo.

Leave a Reply

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.