Tour Giordania E Aqaba Con Accompagnatore | Alla Ricerca Del Viaggio

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account potrai effettuare la prenotazione e salvare i tuoi viaggi preferiti!
Nome utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
*Creando un account accetti i Termini di servizio e l'informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Sei già iscritto?

Login

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account potrai effettuare la prenotazione e salvare i tuoi viaggi preferiti!
Nome utente*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
*Creando un account accetti i Termini di servizio e l'informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Sei già iscritto?

Login

Tour Giordania e Aqaba

0
Da1,830€
Da1,830€
Prenota
Richiedi informazioni
Nome e Cognome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
* Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo
30 Ottobre 2021
Pacchetto camera doppia
  • Pacchetto camera doppiaSistemazione in camera doppia, volo incluso
  • Pacchetto camera singolaSistemazione in camera singola, volo incluso
* Si prega di selezionare tutti i campi richiesti per procedere al passaggio successivo.

Prenota

Salva nella lista dei desideri

Per aggiungere i viaggi alla lista dei desideri è necessario avere un account.

1553

Hai delle domande?

Vieni a trovarci o contattaci. Siamo felici di poterti aiutare a trovare il tuo viaggio.


0721 30617
info@allaricercadelviaggio.com
328 4717827 (WhatsApp)


PERCHÈ PRENOTARE CON NOI

9 Giorni 8 Notti
dal 30 ottobre al 7 novembre 2021
Roma
Accompagnatore dall'Italia
Dettagli viaggio

Tour Giordania è un viaggio organizzato di gruppo con nostro accompagnatore: 9 giorni/8 notti nella terra di grandi civiltà e di lunghi racconti, disseminata di tracce dei popoli che l’hanno abitat.

Visiteremo la capitale Amman e la zona dei Castelli del Deserto:  Al Kharraneh, Amra oggi sito Patrimonio UNESCO e il Castello di Al Azraq conosciuto come “il Castello Blu” dove Lawrence d’Arabia abitò e scrisse parte del suo libro “Sette pilastri di saggezza”.

Ci immergeremo nella Valle del Giordano. Visiteremo la Pompei del Medio Oriente : Jerash  una delle città greco romane meglio conservate al mondo. Tappa inderogabile la Rift Valley giordana, uno dei luoghi più straordinari al mondo con un paesaggio splendido, che nei pressi del Mar Morto che raggiunge i 400 metri sotto il livello del mare e dove spicca il Fiume Giordano.

Saliremo al Monte Nebo, luogo citato nella Bibbia da cui Mosè vide la Terra Promessa degli ebrei, ma nella quale non poté mai entrare. Visiteremo Madaba, conosciuta anche come la città del Mosaico Bizantino di Gerusalemme.

Ammireremo Petra alla luce di 1.800 candele nel buio della notte, passeggeremo attraverso il Siq, l’ingresso principale all’antica città di Petra, fino al Al Khazneh (il Tesoro) e ascolteremo la musica suonata dai beduini.

Nel deserto del Wadi Rum, il deserto della Giordania famoso per le sue dune di sabbia di colore rosso e per le sue montagne rocciose, faremo l’esperienza di salire e scendere le dune in jeep e pernotteremo in un campo tendato sotto un cielo stellato.

Infine ci rilasseremo sulla spiaggia di Aqaba dove potremo nuotare e fare snorkeling nelle acque cristalline.

Progetto locale a cui verrà donato il contributo dei viaggiatori: Iraq Al Amir Women Cooperative Society

Partecipanti

Min. 10 / Max. 15 partecipanti

Assistenza

Accompagnatore dall’Italia e guida locale parlante italiano

Sistemazione

Camera doppia, supplemento singola 288€

RISPARMIA IL SUPPLEMENTO SINGOLA

Risparmia il supplemento singola e scegli di condividere la camera doppia con un altro partecipante dello stesso sesso.  Nei rari casi in cui ciò non sia possibile verrà applicato un supplemento pari soltanto al 50% del supplemento singola; mentre il restante 50% verrà corrisposto dalla nostra agenzia.

Volo

Incluso, partenza con volo diretto da Roma Fiumicino con Rojal Jordanian

 

Progetto locale

Nessuna quota di iscrizione.
L’importo solitamente applicato verrà donato e contribuirà al finanziamento e allo sviluppo del progetto locale che visiteremo durante il tour : Iraq Al Amir Women Cooperative Society, una Cooperativa di donne nata nel 1993 per volere della Fondazione Noor Al-Hussein (NHF).

La cooperativa femminile ha fornito progetti di formazione a più di 150 donne di tutti i villaggi di Wadi Seer su vari lavori artigianali ed è gestita e amministrata da donne.
Il Villaggio dell’Artigianato, considerato una parte importante della cooperativa, è stato istituito nel 2001 con lo scopo di conservare l’ambiente della regione e di preservarne il patrimonio architettonico unico. Fra le sue attività, c’è anche la promozione e lo sviluppo delle capacità artigianali delle donne e delle ragazze locali per offrire loro maggiori possibilità di trovare un’occupazione e di contribuire alla loro società.

5 MOTIVI PER SCEGLIERE QUESTO ITINERARIO

  1. I luoghi della Bibbia e le testimonianze greco romane
  2. Indimenticabile ed unica esperienza di galleggiare sulle acque del Mar Morto
  3. Petra, una delle 7 Meraviglie del Mondo e passeggiata notturna alla luce delle candele
  4. Il deserto del Wadi Rum e la notte nel campo tendato
  5. Aqaba e la sua barriera corallina
INCLUSO
NON INCLUSO
VOLI E HOTEL
INFO UTILI
  • Volo di linea Royal Jordanian da Roma Fiumicino in andata e ritorno in classe economica
  • Trasferimenti in pullman privato con aria condizionata
  • Sistemazione per nr. 7 notti in hotel 4**** + nr.1 notte in campo tendato in Wadi Rum in tende con bagno privato
  • Trattamento di Mezza Pensione come da programma
  • Guida parlante italiano durante tutto il tour
  • Ingressi a siti e monumenti e visite come da programma
  • Spettacolo Petra by Night
  • Escursione in jeep 4×4 nel deserto del Wadi Rum
  • Ingresso al Berenice Beach Club il giorno 6 novembre ad Aqaba
  • Una bottiglia d’acqua al giorno
  • Contributo progetto locale
  • Visto di ingresso
  • Tasse di soggiorno
  • Nostro Accompagnatore dall’Italia
  • Assicurazione medica integrativa Europassistance con copertura fino a € 30.000, bagaglio e annullamento + Extra Covid19
  • Kit viaggio e Guida del Paese
  • Tasse aeroportuali pari a € 310
  • Pranzi non menzionati e bevande ai pasti
  • Mance a guide ed autisti
  • Assicurazioni mediche integrative facoltative da richiedere in fase di prenotazione
  • Quanto non espressamente indicato in “Incluso”

Partenza da Roma Fiumicino:
30/10 Roma Fiumicino 16:25 – Amman 19:55

07/11 Aqaba 7:40 – Amman 8:30
07/11 Amman 11:00 – Roma Fiumicino 14:00

Alberghi durante il tour o similari:
Amman: Sulaf Luxury Hotel 4****
Mar Morto: Ramada Resort Dead Sea 4****
Petra: Petra Palace 3***
Wadi Rum: Al Sultanah Camp (tende con bagno privato)
Aqaba: Oryx Hotel 4****

Partenza garantita con minimo 10 partecipanti.
È previsto nostro accompagnatore dall’Italia e guida locale parlante italiano durante il tour. L’incontro con il nostro accompagnatore ed il resto del gruppo avverrà in aeroporto a Roma Fiumicino.

Camere Triple: la maggior parte degli alberghi non ha camere di questo tipo, bensì sono camere doppie in cui viene aggiunto un lettino sia per il bambino sia per il 3°adulto.
Posti nel Pullman: non si possono prenotare posti nel pullman. I posti avverranno in ordine di iscrizione.
Intolleranze alimentari: provvediamo a trasmettere le richieste di diete speciali e segnalazioni di allergie agli alberghi e ai ristoranti – glutine, lattosio, vegetariano – sempre che ci vengano fornite al momento della prenotazione. In ogni modo ogni passeggero sarà responsabile e in caso di dubbio prima di mangiare dovrà domandare direttamente in loco. Non ci assumiamo nessuna responsabilità in questo senso.

Il programma potrà subire variazioni in caso di eventuali eventi imprevedibili che possano verificarsi o per ragioni tecniche organizzative.

Scarica il programma in pdf con le informazioni dettagliate

Se hai dei dubbi consulta la nostra sezione faq, troverai le risposte alle tue domande

Tutte le informazioni necessarie per il paese di destinazione del tuo viaggio

Itinerario e mappa

Giorno 1ROMA - AMMAN (cena)

Incontro dei partecipanti con il nostro accompagnatore all’aeroporto di Roma Fiumicino. Partenza con volo diretto per Amman. Arrivo all’aeroporto, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.  

Giorno 2AMMAN – CASTELLI DEL DESERTO – AMMAN (colazione, cena)

Prima colazione in hotel. La mattina incontro con la guida e partenza verso est per la visita dei castelli del deserto.

Prima sosta al Qasr Kharana. Sebbene non presenti affatto le caratteristiche di un castello, il Kharana era comunque un edificio importantissimo per gli Omayyadi, come deduciamo dalle dimensioni e dalla forma.
Proseguimento verso il castello di Qusayr Amra, uno degli edifici omayyadi meglio conservati della regione, nonché sito protetto dall’Unesco. Situato in un vasto complesso formato da caravanserraglio, bagno turco e padiglione da caccia, il qusayr è famoso per gli edonistici affreschi dell’VIII secolo che raffigurano scene di donne, vino e sfrenata baldoria.
Visita del Qasr Al Azraq. Il vasto edificio fu costruito in basalto nero e originariamente era disposto su tre piani. In questo imponente forte, T.E. Lawrence e Sharif Hussein bin Ali stabilirono il loro quartier generale nell’inverno del 1917-18 durante la Rivolta Araba contro i turchi.

In tarda mattinata, ritorno verso la capitale e sosta a Irak Al Amir dove visiteremo la Cooperativa delle donne di Irak Al Amir, il progetto locale a cui verrà destinato il contributo dei viaggiatori. Pranzo libero.

Nel pomeriggio, passeggiata nella capitale: Amman è una città affascinante e ricca di contrasti che mescola in modo unico antico e moderno, situata su una zona collinare ideale tra il deserto e la fertile Valle del Giordano. Nel cuore commerciale della città, edifici ultramoderni, hotel, eleganti ristoranti, gallerie d’arte e boutique si susseguono accanto ai tradizionali caffè e alle piccole botteghe degli artigiani. Ovunque è possibile rinvenire tracce del passato storico della città. Data la sua odierna prosperità e grazie al clima temperato, quasi la metà della popolazione della Giordania è concentrata nell’area di Amman. I sobborghi residenziali consistono principalmente di strade e viali alberati fiancheggiati da eleganti case quasi esclusivamente bianche, per via di una legge locale che stabilisce che tutti gli edifici devono essere rivestiti con la pietra tipica del luogo. Il centro cittadino è più antico e dall’aspetto più tradizionale, con piccoli negozi che producono e vendono oggetti di ogni tipo, dai meravigliosi gioielli alle suppellettili più comuni.

Giorno 3AMMAN – JERASH – AJILOUN – MAR MORTO (colazione, cena)

Prima colazione in hotel. Partenza verso Jerash. L’antica città di Gerasa fu abitata ininterrottamente da 6.500 anni e visse il suo periodo di massimo splendore sotto il dominio dei Romani; oggi è una delle città di epoca romana meglio conservate al mondo. Sepolta per secoli sotto la sabbia, prima di essere riscoperta e restaurata negli ultimi 70 anni, l’antica Gerasa costituisce una splendida testimonianza della grandezza e delle caratteristiche dell’opera di urbanizzazione condotta dai Romani nelle province dell’impero in Medio Oriente: strade lastricate, colonnati, templi in cima ad alture, meravigliosi teatri, spaziose piazze pubbliche, bagni termali, fontane e mura interrotte da torri e porte cittadine.

Visita del castello di Ajloun. Il Castello di Ajlun (Qal’at Ar-Rabad) fu fatto costruire da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le locali miniere di ferro e scongiurare le invasioni dei Franchi. Il Castello di Ajlun dominava le tre principali vie di accesso alla Valle del Giordano proteggendo le rotte commerciali tra Giordania e Siria. Divenne un importante raccordo nella catena di difesa contro i Crociati, che tentarono invano per decenni di espugnare il castello e il villaggio circostante. Pranzo libero.

Nel pomeriggio partenza in direzione del Mar Morto. Senza dubbio uno dei luoghi più straordinari al mondo, la Rift Valley giordana offre un paesaggio splendido che nei pressi del Mar Morto raggiunge i 400 metri sotto il livello del mare. È la depressione più bassa del pianeta, un vasto specchio d’acqua che accoglie un gran numero di affluenti, tra i quali spicca il Fiume Giordano, le cui acque, una volta raggiunto il Mar Morto, non hanno ulteriore sbocco e devono forzatamente evaporare depositando un cocktail denso e ricco di sali e minerali che fornisce prodotti di ottima qualità a industria, agricoltura e medicina. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 4MAR MORTO – MONTE NEBO - MADABA – KERAK – PETRA (colazione, cena)

Prima colazione in hotel. Partenza verso il Monte Nebo. Dalla cima battuta dal vento del Monte Nebo si gode un panorama che abbraccia il Mar Morto, la Valle del Giordano, Gerico e le lontane colline di Gerusalemme. Qui Mosè vide la Terra Santa di Canaan in cui non sarebbe mai entrato. Morì e fu sepolto a Moab, “nella valle di fronte a Beth-peor”, ma la posizione esatta della sua tomba è tuttora sconosciuta. Si dice che Geremia, dopo aver consultato l’Oracolo, nascose sul Monte Nebo l’Arca dell’Alleanza, la Tenda del Signore e l’Altare dell’Incenso. Il Monte Nebo divenne luogo di pellegrinaggio per i primi cristiani provenienti da Gerusalemme. Qui nel IV secolo fu costruita una piccola chiesa per commemorare la morte di Mosè. Alcune pietre di questa chiesa si trovano ancora nella loro collocazione originale, in corrispondenza dell’abside. Nel V e VI secolo, la chiesa venne ampliata nella grande basilica che si può ammirare tutt’oggi, insieme alla collezione di sorprendenti mosaici bizantini.

Visita di Madaba. A Madaba, che deve la sua fama a una serie di straordinari mosaici bizantini e umayyadi, si trova la nota mappa-mosaico di Gerusalemme e della Terra Santa, risalente al VI Secolo: con i suoi due milioni di tessere di pietra vividamente colorata, raffigura colline, valli, villaggi e città fino al delta del Nilo. La Mappa-mosaico ricopre il pavimento della chiesa greco-ortodossa di San Giorgio, situata a nord-ovest del centro cittadino. La chiesa è stata edificata nel 1896 d.C., sulle rovine di un precedente santuario bizantino, risalente al sesto secolo. Altri straordinari mosaici, conservati nella chiesa della Vergine e degli Apostoli e nel Museo Archeologico, raffigurano una lussureggiante profusione di fiori e piante, uccelli e pesci, animali e bestie esotiche, nonché scene a carattere mitologico e ispirate ad attività quotidiane come caccia, pesca e agricoltura. Le chiese e le case di Madaba ospitano del resto centinaia di altri mosaici, risalenti al periodo compreso tra il V e il VII secolo. Pranzo libero.

Proseguimento sulla Strada dei Re, menzionata per la prima volta con questo nome nella Bibbia, corrisponde al percorso che Mosè intendeva seguire guidando la sua gente verso nord, attraverso la terra di Edom, identificata con l’odierna Giordania meridionale.

Sosta a Kerak. Il forte è un oscuro dedalo di sale con volte in pietra e infiniti passaggi: quelli meglio conservati sono sotterranei e raggiungibili tramite una massiccia porta. Di per sé, il castello è più imponente che propriamente bello, benché di grande interesse quale esempio del genio architettonico militare dei crociati. Il più famoso signore di Kerak fu Reynald de Chatillon, la cui reputazione in fatto di tradimenti e brutalità non temeva rivali. Quando Baldovino II morì, suo figlio, tredicenne e affetto da lebbra, stipulò un accordo di pace con Saladino. Tuttavia, il “re lebbroso” morì senza lasciare eredi e Rinaldo approfittò dell’occasione per ottenere la mano di Stefania, ricca vedova del reggente assassinato. Rinaldo ruppe ben presto la tregua con Saladino, il quale tornò con un enorme esercito, pronto alla guerra. Rinaldo e il re Guido di Gerusalemme guidarono le forze crociate e subirono una pesante sconfitta. Rinaldo fu fatto prigioniero e venne decapitato da Saladino in persona. Il castello venne successivamente ampliato con l’edificazione di una nuova ala occidentale a opera degli Ayyubidi e dei Mamelucchi.

Arrivo a Petra in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Proseguimento lungo la Strada dei Re, menzionata per la prima volta nella Bibbia, corrisponde al percorso che Mosé intendeva seguire guidando il suo popolo verso nord, attraverso la terra di Edom, identificata con l’odierna Giordania meridionale. Sosta al castello di Kerak, un’impressionante testimonianza architettonica militare dei crociati. Il forte è un dedalo di sale con volte in pietra e infiniti passaggi. Si prosegue in direzione di Petra e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 5PETRA E SPETTACOLO BY NIGHT (colazione, cena)

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Petra. Spesso descritta come una delle otto meraviglie del mondo antico, Petra è sicuramente il tesoro più prezioso della Giordania e la sua maggiore attrattiva turistica.
Attraverseremo il Siq, un canyon stretto e dalle alte pareti, raggiungeremo Khazneh (“il Tesoro”): si mostrerà davanti ai nostri occhi una impressionante facciata scavata nella roccia alta oltre 43 metri e larga 30 metri. Proseguiremo la visita con il Teatro in stile romano e le tombe reali.
I più intraprendenti potranno raggiungere il Monastero di Ad-Deir, raggiungibile attraverso una salita di 800 gradini. Al termine delle visite, rientro in hotel.

Cena in hotel. Alle ore 20:00 parteciperemo ad un’esperienza emozionante: Petra by Night. Ammireremo Petra alla luce di 1.800 candele nel buio della notte, passeggeremo attraverso il Siq, l’ingresso principale all’antica città di Petra, fino al Al Khazneh (il Tesoro) e ascolteremo la musica suonata dai beduini.

Giorno 6PETRA – LA PICCOLA PETRA – WADI RUM (colazione, cena)

Prima colazione in hotel. In mattinata visita al sito della Piccola Petra che fu creata dai Nabatei, una popolazione araba che trasformò Petra in uno snodo cruciale per le rotte commerciali della seta e delle spezie, per ospitare le carovane che provenivano dall’Arabia e dall’Oriente e che erano dirette verso la Siria e l’Egitto.

Partenza verso il meraviglioso deserto del Wadi Rum. È il deserto della Giordania famoso per le sue dune di sabbia di colore rosso e per le sue montagne rocciose. Escursione nel deserto a bordo di jeep: questo deserto fu descritto al meglio da T.E. Lawrence come “vasto, echeggiante e divino”; mentre dai locali viene conosciuto come “la Valle della Luna”. Pranzo libero.

Nel pomeriggio ci addentreremo nel cuore del deserto con i fuoristrada dei beduini (6 persone per jeep) per un safari indimenticabile (durata 3 ore) e termineremo la gita in un campo tendato beduino. Cena e pernottamento nel campo tendato.

Giorno 7WADI RUM – AQABA (colazione, cena)

Prima colazione in hotel. Partenza verso Aqaba e giro della città. Da oltre cinquemila anni Aqaba svolge un ruolo importante per l’economia della regione. È stata, ed è tutt’oggi, il crocevia delle rotte via terra e via mare tra Asia, Africa ed Europa. Grazie a questa funzione vitale, l’area offre diversi siti storici da esplorare, tra cui quella che si ritiene essere la chiesa più antica del mondo eretta appositamente come luogo di culto.

Giorno 8RELAX AD AQABA (colazione, cena)

Prima colazione in hotel. Intera giornata libera per rilassarsi sulla stupenda spiaggia privata del Berenice Beach Club (ingresso incluso), per scoprire gli angoli più remoti della cittadina di Aqaba o per farsi una bella escursione in barca sul golfo di Aqaba (con supplemento in base al numero dei partecipanti).

Aqaba è un microcosmo di tutte le cose belle della Giordania, tra cui il Mar Rosso: qui si può provare lo snorkeling e le immersioni subacquee migliori del mondo. Il clima temperato e le miti correnti d’acqua hanno creato l’ambiente perfetto per la crescita dei coralli e di una brulicante vita marina. Potete nuotare accanto a innocue tartarughe marine e delfini che guizzano tra pesci multicolori. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 9AQABA - AMMAN – ROMA

Trasferimento all’aeroporto di Aqaba (ore 6:00 circa) in tempo utile per il volo di rientro a Roma con scalo ad Amman.

Hai delle domande?

Vieni a trovarci o contattaci. Siamo felici di poterti aiutare a trovare il tuo viaggio.


0721 30617
info@allaricercadelviaggio.com
328 4717827 (WhatsApp)


PERCHÈ PRENOTARE CON NOI

  • Piccoli gruppi (max 20)
  • Accompagnatore dall’Italia
  • Sviluppo progetto locale
  • Contatto diretto con il posto
  • Kit viaggio incluso
  • Assicurazione annullamento inclusa