Trekking Anello Del Sella | Alla Ricerca Del Viaggio

Dolomiti Trekking Anello del SellaAL COMPLETO

0
Da470€440€
Da470€440€
Data di partenza: dal 22 al 26 luglio 2024
Nome e Cognome*
Indirizzo Email*
Numero di persone*
La tua richiesta*
* Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo
Salva nella lista dei desideri

Per aggiungere i viaggi alla lista dei desideri è necessario avere un account.

2025


PERCHÈ PRENOTARE CON NOI

  • Piccoli gruppi (max 20)
  • Guida ambientale
  • Contributo per progetti di compensazione emissioni CO2
  • Contatto diretto con il posto
  • Kit viaggio incluso
  • Assicurazione medica base inclusa

5 giorni 4 notti
Dal 22 al 26 luglio 2024
Pesaro o Passo Gardena
Guida ambientale escursionistica
Itinerario

Giorno 1PASSO GARDENA 2121 m. – ALTA VIA n°2 – BASSA VAL DE MESDI’ – RIF. F. CAVAZZA AL PISCIADU’ 2585 m.

Partenza h 6 da Pesaro, Pasticceria Orchidea (Via Ponchielli, 82) ritrovo h 12.45 Passo Gardena (BZ) con pasto già consumato

Partenza dallo leggendario valico che divide e unisce la Val Gardena con la Val Badia, sul sentiero n° 666 nonché Alta Via n° 2 delle Dolomiti che percorreremo in più tratti: alla nostra dx, si sviluppa il gigantesco massiccio del Sella: è la sua north face! Aggiriamo la Torre Brunico e la Torre Colfosco, e dalla Val de Mesdì saliamo decisi al Lago di Pisciadù e all’omonimo, adiacente rifugio: ambiente dolomitico aspro e stupendo! 

Trekking: Km 6; Dislivelli +700 m. / – 250 m; Cammino effettivo 3h45’; Difficoltà: Media

Giorno 2RIF. PISCIADU’ 2585 m. – CREP DE SELA 1834 m. (Colfosco/Corvara in Val Badia) – LAGO BOE’ 2250 m. – PLAN DE SAS/RIF. F. KOSTNER 2500 m. – RIF. BEC DE ROCES 2160 m. (Passo Campolongo)

Ci riportiamo sulla Val de Mesdì, lunghissimo e arido vallone che scende dagli oltre 3000 m. della sommità del Sella, costeggiando il Ru de Pisciadù (1690 m.) entriamo nel bosco di abeti rossi e larici che avvolge due meravigliosi borghi dell’Alta Badia ai nostri piedi: Colfosco e Corvara. Ora si sale al Crep de Munt sino ai 2500 m. del Rif. Kostner: siamo sul versante orientale del Sella, ambienti alpini di pregio e panorami da rimanere senza parole… ultima parte in discesa sino al nostro rifugio, poco sopra al Passo Campolongo.  

Trekking: Km 13.5; Dislivello +975 m. / -1475 m; Cammino effettivo 6h45’; Difficoltà: Medio-Difficile

Giorno 3RIF. BEC DE ROCES 2160 m. – PLAN BOE’ 1850 m. – ARABBA 1600 m. – Sentiero Geologico – PORTA VESCOVO 2478 m. – PASSO/LAGO FEDAIA 2054 m. - RIF. DOLOMIA 2074 m.

Tappa molto bella che ci “allarga” sino ai piedi della Marmolada, sul versante del ghiacciaio! Scendiamo subito ad Arabba in Alta Val Cordevole o di Livinallongo, per riprendere dalla parte opposta a sud una buona salita che ci condurrà al crinale sormontato dal Bech da Mesdì e Crepes de Padon: siamo al Passo di Porta Vescovo e cominciamo a vedere in primo piano la Regina delle Dolomiti con suo ghiacciaio sofferente… non ci resta che abbassarci sul Lago Fedaia, sino al nostro rifugio, sulle sue sponde. 

Trekking: Km 10; Dislivello 975 m; Cammino effettivo 6h; Difficoltà: Medio-Difficile

Giorno 4PASSO FEDAIA 2054 m. – VIEL DEL PAN / ALTA VIA n°2 – RIF. SASS BECCEI 2423 m. (Belvedere) – PASSO PORDOI 2239 m. – RIF. FORCELLA DEL PORDOI 2829 m.

Tappa importante e paesaggisticamente fantastica: Dal Passo Fedaia sul Viel del Pan, antica via di traffici commerciali che metteva in collegamento la Val Pettorina e l’Agordino, nel Bellunese, con la trentina Val di Fassa. Sfilata di assoluta bellezza davanti al versante settentrionale della Marmolada, il Ghiacciaio, ed il Gran Vernel. Raggiunta la sommità della conca prativa del Belvedere, rinomata località sciistica, eccoci di nuovo davanti al Sella, sul versante Sud: tutta la Val di Fassa ai nostri piedi, il Catinaccio ed il Latemar… è il paradiso! Ci abbassiamo al Passo Pordoi, per attaccare la ripida Forcella del Pordoi, che a zig zag su un conoide detritico ci porterà all’omonimo rifugio 2829 m. alla quota più alta del nostro tour!

Trekking: Km 10.5; Dislivello +1050 m. / -275 m; Cammino effettivo 6h30’; Difficoltà: Medio-Difficile

N.B: Possibile salire al Rif. Forcella in funivia da Passo Pordoi (risparmiando +600 m. dislivello e 2h di cammino)

Giorno 5 RIF. FORCELLA PORDOI 2829 m. – PASSO PORDOI 2239 m. – LUPO BIANCO 1715 m. – PASSO SELLA 2180 m. – RIF. COMICI AL SASSOLUNGO 2153 m. – PLAN DE GRALBA 1789 m. (Val Gardena)

Terminiamo con una tappa mediamente impegnativa, se non fosse per l’importante dislivello in discesa
(possibile ridurlo decisamente utilizzando la funivia da Sas Pordoi). Dal rifugio, il sentiero della Forcella ci abbasserà di nuovo a Passo Pordoi, da lì ancora discesa sino al Lupo Bianco nei pressi del bivio tra i passi Sella e Pordoi: un’ascesa graduale sino al Rif. Valentini, sotto al Col Rodella ed eccoci al Passo Sella: l’ultimo versante da conoscere del Gruppo del Sella è quello occidentale, davanti a noi… da qui parte la mitica Via Ferrata delle Mesules, la 1^ aperta sulle Dolomiti nel 1912!

Proseguiamo attraversando la Città dei Sassi, sino alle pendici del monumentale Sassolungo ed al Rif. E. Comici, che affaccia su Selva di Val Gardena: un’ultima discesa e siamo a Plan de Gralba, nei pressi di Passo Gardena dove chiuderemo la nostra strepitosa avventura! Recupero mezzi, una bevuta insieme e rientro verso casa entro le h 17.45

Trekking: Km 16.5; Dislivello +600 m. / -1650 m; Cammino effettivo 6h15’; Difficoltà: Media
N.B: Possibile scendere in funivia al Passo Pordoi (risparmiando -600 m. dislivello e 1h di cammino)

DATA E PREZZO
COME PRENOTARE
PARTENZE 2024 QUOTA TREK
DAL 22 AL 26 LUGLIO 2024
Sconto prenota prima entro il 15 GIUGNO
470€
-30€

Incluso
Sistemazione per 4 notti in rifugi alpini in camere multiple e/o cameroni/cuccette
Trattamento di mezza pensione (cena, pernotto e colazione)
Guida ambientale escursionistica professionista sempre al seguito con assicurazione RCT
Assicurazione medico/bagaglio

Non incluso
Viaggio e tutti gli spostamenti (auto proprie o minibus, possibile condividerle tra partecipanti: contattare la Guida)
Pranzi al sacco e bevande in rifugio
Tasse di soggiorno
Eventuale parcheggio a pagamento e bus navetta per Rif. Ra Stua
Assicurazione infortuni con validità annuale (Cordata Card € 10)
Assicurazione integrativa (consigliata) annullamento incluso copertura annullamento per malattia da epidemia e per quarantena del passeggero e assistenza sanitaria in corso di viaggio per epidemia pari a € 20 (da richiedere in fase di prenotazione)
Quanto non incluso alla voce “La quota comprende”

Attivazione gruppo: 8 iscritti. In caso di non attivazione del gruppo, gli acconti versati saranno restituiti totalmente o tenuti a credito per prossimi viaggi.

Possibili variazioni itinerari, insindacabili e a discrezione della Guida, per ragioni meteo, logistiche o di gestione del gruppo. In caso di maltempo il viaggio rimane confermato e potrebbe vedere ridotte le opzioni di trekking a vantaggio di visite culturali o enogastronomiche. Se si renderà necessario l’annullamento o il rinvio del viaggio, vi verrà data pronta comunicazione.

COME PRENOTARE:
Prima di iscriverti potrai trovare le informazioni sul nostro sito internet www.allaricercadelviaggio.com e per ulteriori dettagli potrai contattarci telefonicamente allo 0721 30617 oppure inviarci una e-mail a info@allaricercadelviaggio.com.
Prima di prenotare ti invitiamo a verificare telefonicamente la disponibilità aggiornata e su richiesta potremo concedere un’opzione per 48 ore (salvo il caso in cui si tratti di ultime disponibilità), termine entro il quale confermare la partecipazione al viaggio.
Per prenotare dovrai inviarci i seguenti dati:
– COGNOME E NOME completo come da documento di identità
– DATA E LUOGO DI NASCITA
– CODICE FISCALE
– INDIRIZZO DI RESIDENZA
– CELLULARE
– EMAIL
– ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO: INDICARE SI CONFERMO ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO O NON CONFERMO ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO
– INDICAZIONI DI EVENTUALI INTOLLERANZE E ALLERGIE ALIMENTARI

Seguirà da parte nostra l’invio per posta elettronica del contratto di viaggio che potrà essere firmato digitalmente. Al vostro indirizzo di posta elettronica riceverete 2 e-mail: la prima con un link da attivare con il codice contenuto nella seconda email, a questo punto potrete firmare digitalmente il contratto di viaggio/modulo di prenotazione e la privacy policy.

La prenotazione sarà ritenuta confermata soltanto alla firma digitale del contratto di viaggio/modulo di prenotazione e della copia del bonifico per l’importo dell’acconto e/o del saldo.

Nel caso in cui si stia prenotando un tour dove il volo non è incluso nella quota pacchetto e si decida di acquistarlo per proprio conto senza rivolgersi a Alla Ricerca del Viaggio, l’acquisto definitivo del biglietto aereo dovrà avvenire solo ed esclusivamente dopo aver ricevuto conferma del viaggio da parte nostra. Alla Ricerca del Viaggio non risponderà di eventuali biglietti aerei acquistati dai partecipanti prima della conferma ufficiale del viaggio, qualora quest’ultimo dovesse essere modificato o spostato o annullato.

In fase di prenotazione verrà richiesto il pagamento dell’acconto € 140 con bonifico al Tour Operator e Agenzia Viaggi Alla Ricerca del Viaggio s.r.l. in via degli Abeti, 106 c/o ID106 – Pesaro.

Saldo entro 1 Luglio 2024.

L’Assicurazione annullamento (consigliata) potrà essere richiesta e stipulata soltanto in fase di prenotazione (qualora non fosse già stata inclusa nel pacchetto viaggio ed espressamente indicata sotto la voce “La quota comprende”). Il premio della polizza dovrà essere saldato insieme al versamento dell’acconto.

Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario:
 intestato a: Alla Ricerca del viaggio s.r.l.
IBAN: IT43X0882613306000000009518
causale: NOME E COGNOME – TITOLO DEL VIAGGIO E DATA DI PARTENZA.

Prima della partenza riceverai i documenti di viaggio e il foglio informazioni utili in formato elettronico via e-mail e verrà creato un gruppo Whats App per rimanere in costante aggiornamento con la guida ambientale che accompagnerà il gruppo.

Dettagli viaggio

Dolomiti Trekking Anello del Sella accompagnati da Guida ambientale “La Cordata” escursionismo & natura!

Trek per rifugi zaino in spalla, impegnativo fisicamente ma senza particolari difficoltà tecniche, compiendo un grandioso itinerario ad anello che avvolge l’imponente massiccio del Sella, un monumento di calcari e dolomie di 3152 m. dal quale si dipanano a raggiera le quattro vallate più evocative e celebrate delle Dolomiti… un progetto strepitoso per ripercorrere a piedi quel Sellaronda o Giro dei 4 Passi che più facilmente si realizza con gli sci… tra le montagne più belle al mondo!

Da Passo Gardena, in senso orario verso il Rifugio Pisciadù col suo lago, si prosegue abbassandoci in Val Badia, un gioiello… sfiorando Colfosco e Corvara per risalire al Lago Boè ed al bellissimo Rifugio Kostner, sino a Passo Campolongo. Non paghi di tanta magnificenza, lasciamo il Sella per toccare Arabba in Val di Livinallongo, e spingerci su Porta Vescovo sino alle pendici nord della Marmolada, sul Lago Fedaia! Da qui la passerella sul Viel del Pan davanti al Ghiacciaio della “Regina delle Dolomiti”, il Belvedere sul Passo Pordoi e la Forcella Pordoi, con pernotto a 2840 m! L’ultima tappa ci spalancherà la vista sulla Val di Fassa, alzandoci sul Passo Sella e per la Città dei Sassi al cospetto del Sassolungo per curiosare in Val Gardena… Siamo nel cuore delle montagne più incantevoli del pianeta e Patrimonio UNESCO!

Itinerario di enormi soddisfazioni, che ci porterà a muoverci per lunghi tratti sotto ad impressionanti pareti e pinnacoli rocciosi violati solo dai più grandi alpinisti, incontrando giardini naturali fioriti in quota, malghe, ruscelli, più laghetti glaciali ed il ghiacciaio più grande delle Dolomiti, che sta regredendo paurosamente… e poi boschi di abete rosso, larici e cirmoli: il paradiso in terra!

Alterneremo alte quote ai fondovalle dolomitici, sotto cattedrali calcaree che 200 milioni di anni fa erano scogliere coralline di mari primordiali. Praterie alpine ed ecosistemi delicati e mutevoli, macereti detritici e una flora multicolore che riconosceremo, cercando marmotte e camosci sulle balze più inaccessibili. Ambienti severi, ardi e rupestri alternati a valloni rilassanti tra rifugi e alpeggi. Vivremo tramonti incredibili dai rifugi con le pareti di Dolomia che si accendono di rosa carico… fenomeno detto “Enrosadira”. Esperienza grande per chi cerca trek autentici, puri, per faticare… e per condividere gioie uniche!

Partecipanti

Min 7 / Max 15

Assistenza

Massimiliano Giorgi
Accompagnatore guida ambientale professionista “La Cordata

Sistemazione

Rif. Pisciadù; Rif. Bec de Roces; Rif. Dolomia; Rif. Forcella Pordoi
Chi possiede tessera CAI la porti con sé: potrà ricevere un ulteriore sconto

Trasporto

AUTO PROPRIE: possibile accordarsi con la guida per condividere i mezzi.

Livello difficoltà trekking

MEDIO-DIFFICILI (E+) 

Medie giornaliere circa: Km 11; Cammino 6h; Dislivello 850 m.  

Richiesta buona salute e condizione fisica, sicurezza di passo, assenza di vertigini, attitudine a ore di cammino zaino in spalla in alta quota (col minimo indispensabile). Itinerari privi di difficoltà alpinistiche. Ogni escursionista verifichi la sua preparazione fisica in base alle difficoltà indicate e l’attrezzatura richiesta, onde non mettere in difficoltà sé stesso, La Guida ed il gruppo. La Guida Massimiliano Giorgi è disponibile al telefono: 348/0430358.

Leggi come valutare la difficoltà del trekking – clicca qui

Attrezzatura e abbigliamento obbligatori

Scarponi da trek alti alla caviglia con suola scolpita obbligatori (senza non sarà   possibile partecipare), sacco lenzuolo, calzettoni e pantaloni lunghi, pranzi al sacco, acqua 1.5 L/giorno e sali minerali (Mg, K, Polase, simili), maglia intima traspirante, , cappello da sole e invernale, guanti, micro-pile, felpa, giacca antivento o wind-stopper, mantellina antipioggia, zaino capiente (minimo 45 L), frutta secca, alimenti energetici (barrette, cioccolato), bastoncini telescopici, protezione solare e occhiali, asciugamano, ciabattine, indumenti da bagno, torcia elettrica.


PERCHÈ PRENOTARE CON NOI

  • Piccoli gruppi (max 20)
  • Guida ambientale
  • Contributo per progetti di compensazione emissioni CO2
  • Contatto diretto con il posto
  • Kit viaggio incluso
  • Assicurazione medica base inclusa

Altri Trekking & Cammini